Crea sito
Mercoledì, 26 Giugno 2013 14:03

IL PECCATO In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Da dove arrivano la disoccupazione, i salari bassi, i baraccamenti, l’analfabetismo, la spaventosa mortalità infantile di certi paesi, la fame nel mondo, il sottosviluppo così diffuso, la guerra?

Le cause potrebbero attribuirsi

forse all’orgoglio, all’egoismo,

alla sete di guadagno

o a qualsiasi altro estremismo …?

 

Qualcuno sta pensando al peccato?

Sì? Ma cos’è il peccato?

Una scelta!

 

Ognuno di noi, continuamente,

è chiamato a scegliere consapevolmente

 

C’è chi ci riesce e chi invece per niente

perché ancora prigioniero della sua mente

 

E che dire di chi aspetta il ritorno di Gesù

che da lassù dovrebbe tornare quaggiù

per fermare l’orrore

e fondare un nuovo regno fondato sull’ Amore?

 

Ci credi ancora tu …

… non più la gioventù!

 

Ma dov’è la logica?

Avendolo potuto fare …

… per quale assurdo motivo

Egli avrebbe dovuto rimandare?

 

Ed ora Mi dirai che …

… << Strano, non ci avevate pensato!>>

Forse perché qualcuno t’ha condizionato?

 

Per fortuna a questo mondo

c’è ancora chi pensa

in modo sensato!

 

(Brano associato: “Sotto lo stesso cielo” – Eros)

 

… <<Lo spirito del male è personale ed intelligente. È soprannaturale, nel senso che non è di questo mondo materiale, ma è in questo mondo materiale>>. (Malachi Martin – Hostage to the Devil)

 

La traduzione?

 

Il male,

come il bene,

è un’opzione personale

 

Un pensiero,

un’idea,

perciò … immateriale!

 

… <<Ed ecco cosa vuol dire. Hai tu il controllo dei tuoi stati emozionali, sei Tu il responsabile delle tue scelte, nessun’altro che Te, e diventandone consapevole puoi decidere, in qualsiasi momento, d’attuare il cambiamento … È arrivato il tempo che tu capisca che i tuoi stati emotivi possono essere controllati attraverso l’intenzione >>...

 

Estratto da: “IO Sono il Verbo” di Paul Selig. © 2013 Edizioni stazione Celeste (pag. 80)

 

Letto 1086 volte Ultima modifica il Venerdì, 28 Giugno 2013 07:39
Altro in questa categoria: « IL GIUDIZIO DIO ESISTE »
Devi effettuare il login per inviare commenti